LA GIORNATA DEL RISPARMIO ENERGETICO

Il 24 febbraio 2017 è tornato M’illumino di Meno, tredicesima edizione, la più celebre campagna italiana di sensibilizzazione sul Risparmio Energetico e sulla razionalizzazione dei consumi. Il messaggio lanciato è stato quello di spegnere le luci e accendere l’energia della condivisione.

Tantissime sono le attività, le “cose”, le azioni… che si possono condividere. A scuola, dopo aver riflettuto tra di noi su quello che quotidianamente condividiamo… abbiamo pensato di svolgere queste attività:

1. Il momento della merenda “sana”: ognuno di noi ha portato uno o due frutti che poi sono stati sbucciati/tagliati e sistemati in grandi vassoi. Successivamente sono stati gustati insieme a tutti i nostri compagni. 

2. Il momento della lettura: gli alunni di cl. 5^ divisi in 4 gruppi, hanno letto ai compagni delle altre classi una lettura sul tema della sostenibilità ambientale, precedentemente preparata dalle insegnanti.

3. Il momento della riflessione sulle attività svolte: dopo la lettura nelle varie classi ci siamo ritrovati tutti in corridoio (a luci spente…) per condividere le attività svolte e riflettere sull'importanza della condivisione e dei corretti comportamenti per il risparmio energetico e la razionalizzazione dei consumi. A questo punto i nostri compagni di cl. 4^ ci hanno letto il decalogo energetico per non dimenticare le buone pratiche da seguire tutti i giorni e non solo il giorno della ricorrenza di “M’Illumino di meno”. 

Ecco alcune foto che testimoniano la nostra giornata

Tutti al lavoro!!!!! Laboratorio cucina…

 

I “grandi” aiutano i “piccoli” a sbucciare e tagliare la frutta!

 

Prima di assaggiare… ammiriamo le nostre preparazioni…. Anche l’occhio vuole la sua parte!!!

 

E adesso se … magna!!!

 

 E’ Carnevale! Anche le maschere sono a tema!!! 

 

Insieme per “condividere” quanto fatto… e ricordare il Decalogo energetico.

 

Ecco alcune parti di elaborati scritti, svolti successivamente (Classe 3^ e 4^).

- Risparmiare energia come il cibo o l’acqua è un nostro obiettivo perché acqua, cibo, gas, luce, petrolio… sono fonti d’energia che, nel tempo, sono destinate ad esaurirsi. Oggi, ognuno di noi ha portato per merenda un frutto. Abbiamo sbucciato, tagliato, pelato, lavato tutta la nostra frutta; poi l’abbiamo disposta nei vassoi che sono diventati bellissimi, godendo così di un buffet di frutta super colorato!!!...

- I nostri amici di classe 5^ ci hanno letto alcune pagine del “GRANDE CAMMINO”, il libro che stiamo leggendo in classe. Questo libro narra le avventure di Ker, un bambino che viveva in un villaggio neolitico. L’uomo primitivo sapeva molto bene come risparmiare e utilizzare ogni cosa. Nei villaggi si condivideva tutto, un po’ come succede ancora oggi in tanti villaggi poveri nel mondo…

- Venerdì 24 febbraio 2017 abbiamo festeggiato a scuola una ricorrenza importante che si ripete ormai da diversi anni: “M’ILLUMINO DI MENO”, la giornata dedicata al risparmio energetico e agli stili di vita sostenibili. Però quest’anno è stata aggiunta anche l’energia della condivisione. Per aderire a questa iniziativa le insegnanti ci hanno invitato a portare a scuola uno o due frutti ciascuno che abbiamo gustato assieme a tutti i compagni delle 5 classi…

- …durante le ore di lezione abbiamo messo alcuni tavoli uno vicino all’altro con sopra delle tovaglie e, seguendo le indicazioni… abbiamo iniziato a sbucciare e tagliare la frutta, sistemandola poi su alcuni vassoi della mensa che sono stati poi messi su altri tavoli nel corridoio….

- …Sono stati portati vari tipi di frutta, come arance, mele, fragole, pere, banane, datteri, prugne secche, uva sultanina e anche alcune verdure “dolci” come la carote e i pomodorini… Subito dopo abbiamo iniziato a degustare la frutta a disposizione e contemporaneamente abbiamo spento le luci delle aule e del corridoio… Che buona! Che merenda invitante!!!

- … La condivisione della merenda è stata un’esperienza positiva che ha coinvolto tutti noi bambini e che ha regalato un momento di gioia e di divertimento, oltre all’importanza dello scopo stesso: il risparmio energetico.

E alcune nostre produzioni grafiche che ricordano il colorato buffet di frutta

 

 

 

Ultima modifica il Giovedì, 23 Marzo 2017 14:45

Vai all'inizio della pagina